Crea sito

Ho un cielo schifoso ho strumenti ottimi , ma l’appetito viene mangiando e mi sono imbarcato in questa difficile avventura della progettazione e costruzione di uno strumento ad Hoc per la mia attuale passione astrometrica.

Un  telescopio di 40 cm a cortissima focale senza specchio secondario con la camera CCD  inserita sul fuoco primario del telescopio.

ecco la bozza del progetto attualmente in elaborazione anche se lo specchio รจ in costruzione e il tubo in e la cella sono stati ordinati !

Per la collimazione ed il fuoco remotizzati utilizzero 3 motori nema 17 montati sulla cella  appositamente modificata.

 

 

Lo specchio 400mm f 3.3  sara Giacometti  alluminato da Zaot

La cella una Gso modificata 

Il tubo in carbonio De 480 mm spessore 11 mm e lunghezza 1300  

La barra losmandy 600 mm euro

La modifica della cella e lo spider di supporto effettuati da una ditta meccanica  circa 300 euro

Focheggiatore elicodale  ( da usarsi come opzione 2)