Serate splendide , fredde e con bassa umidità  , tanto vento, ma  da due sere si è calmato e questo mi ha permesso di andare veramente giù con la magnitudine  limite . L’impresa e stata fatta ieri sera dopo ave lottato strenuamente per togliere le luci parassite che rimbalzavano  all’interno del newton  sono riuscito con tempi di integrazione non biblici a misurare un asteroide di 19.3 ma sto cercando nel campo un altro sasso che supera la 20! . L’integrazione di “soli” 900  secondi  suddivisa in 10 esposizioni da 90 secondi mi ha permesso di beccare questo numerato. primo-19-mag