Crea sito

Se il buon giorno si vede dal mattino non posso dire che tutto stia filando liscio come l’olio , mi riferisco all’assemblaggio del nuovo telescopio da 400 mm che ho in fase di allestimento. Il tubo e’ arrivato lo psecchio ancora no.. La flangia monoblocco e risultata inutilizzabile dopo aver deciso di fare un giretto mentre la stavano effettuando la tornitura. La realizzazione di una flangia sempre monoblocco con  taglio laser o ad acqua risulta essere costosa difficile e con tempi di consegna moolto lunghi. percio all’ultimo mi sono deciso di adeguarmi alla tradizione costruendo un supporto spider con assemblaggio meccanico e fissaggio mediante viti  M3,5 e M6. La piastra losmandy marcata Celestron scompare  sulla cirocnferenza del tubo ma  ho provveduto a modificarla ed a a rinforzare il fissaggio sul tubo applicando delle lamiere curvate che distribuiscono meglio la forza di fissaggio esercitata dalle viti.

 

Ecco a voi il tubo e la cella

 

E la nuova tipologia di supporto che penso sia un giusto connubio tra economicita’ e prestazioni.